DOVE OPERIAMO
 TAVOLIERE DELLE PUGLIE
 PROMONTORIO DEL GARGANO
 SUBAPPENINO DAUNO
 OASI LAGO SALSO
 AMBIENTI DI CAPITANATA
  Le leccete
  La macchia mediterranea
  La pineta a Pino D'Aleppo
  Gli ambienti rocciosi
  Le garighe
  I pascoli steppici
  Le cerrete
  I boschi di roverella
  Le faggete
  Le paludi dolci e salmastre
  Gli agroecosistemi
  L'ambiente fluviale e i boschi ripariali e planiziali

Dove operiamo / Gli ambienti di Capitanata

Dopo anni trascorsi alla ricerca di alcune tra le principali specie animali e vegetali della nostra meravigliosa provincia e dei loro habitat, nelle pagine che seguono, abbiamo pensato di proporre ai nostri lettori-navigatori, un viaggio tra i più importanti ecosistemi della Capitanata.
Questa rassegna, che non vuol essere esaustiva, ha lo scopo di diffondere una profonda riflessione sull’importanza della diffusione di un’ottica sempre più “ecologica”, cioè una visione d’insieme, di sistema o eco-sistemica, come importante fattore di crescita culturale e sociale del nostro territorio.
Vedere infatti la specie (vegetale o animale) in primo piano è fondamentale però, nonostante la nostra costante attenzione ad inserirla nel suo contesto ambientale (habitat), si può correre il rischio di farle assumere solo un significato intellettuale o estetico e non come importante elemento inserito in un paesaggio e quindi sensibile a quanto accade nel territorio.
La visione d’insieme è certamente più spontanea e comune a tutti. Chiunque attraversi un paesaggio ne identifica immediatamente e, spesso inconsciamente, le caratteristiche principali, come percorrendo le strade della nostra provincia che attraversano ecosistemi come la Foresta Umbra, la Palude di Frattarolo, la Steppa Pedegarganica o la Laguna di Lesina, solo per fare alcuni esempi.
 
home | chi siamo | come operiamo | dove operiamo | progetti | aiuta il CSN | link amici | Site Map | cookie policy
powered by netplanet - Denominazione: ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719