DOVE OPERIAMO
 TAVOLIERE DELLE PUGLIE
 PROMONTORIO DEL GARGANO
 SUBAPPENINO DAUNO
 OASI LAGO SALSO
 AMBIENTI DI CAPITANATA

Dove operiamo / Il Promontorio del Gargano

Il Gargano si presenta come una penisola che per la varietà di ambienti presenta un’elevatissima biodiversità. Oggi protetto quasi totalmente dall’omonimo Parco Nazionale, è spesso considerato come un isola biologica poiché è circondato per tre lati dal mare Adriatico e sul quarto lato, al suo confine con il Tavoliere, da distese coltivazioni cerealicole. Pochi sono i possibili corridoi ecologici con il Subappennino, esclusivamente riferibili ai corsi d’acqua, che a causa delle manomissioni ambientali perpetrate nell’arco di decenni sono ridotti a canali profondi e stretti spesso senza alcuna vegetazione ripariale.
Si tratta dell’area che ha conservato la più alta naturalità della Puglia con la presenza di numerose specie (dal Capriolo italico, al Gatto selvatico, da numerose specie acquatiche a rapaci rari e minacciati come il Lanario) ed habitat (dalle faggete della foresta umbra ai pascoli aridi pedegarganici, dalle falesie marine, ai valloni rocciosi) di estremo valore conservazionistico, la sua caratteristica di isolamento rispetto al resto del territorio ha consentito la presenza di specie endemiche come la campanula garganica o la scabiosa di Dallaporta.
Parlando di Gargano, di cui sono rientrate nel perimetro dell’omonimo Parco Nazionale, non si può non ricordare le Isole Tremiti la cui riserva marina è stata istituita per tutelare le sue acque cristalline ricche di ittiofauna così come gli habitat terrestri e le specie presenti come le berte (Berta maggiore e minore) che nidificano in questo unico sito dell’Adriatico italiano.
 
home | chi siamo | come operiamo | dove operiamo | progetti | aiuta il CSN | link amici | Site Map | cookie policy
powered by netplanet - Denominazione: ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719