DOVE OPERIAMO
 TAVOLIERE DELLE PUGLIE
 PROMONTORIO DEL GARGANO
 SUBAPPENINO DAUNO
 OASI LAGO SALSO
 AMBIENTI DI CAPITANATA

Dove operiamo / Il Subappennino Dauno

I Monti della Daunia, il cosiddetto Subappennino Dauno, costituiscono una delle subregioni in cui tradizionalmente si usa
suddividere la provincia di Foggia. Geograficamente l'area omogenea del Subappennino Dauno confina con le regioni Molise, Campania e Basilicata, ed è delimitata a Nord-Ovest dal bacino del fiume Fortore, a Sud dal fiume Ofanto e ad Est dalla pianura del Tavoliere. Nel complesso, il territorio del Subappennino Dauno risulta differente dal resto della provincia, sicuramente a causa di un clima più “appenninico” e non mediterraneo come nelle altre due subregioni; infatti, secondo una classificazione altimetrica, per il 20% risulta essere montano e per 1'80% collinare. L'altitudine massima si raggiunge con Monte Cornacchia a 1151 m sm.
In tale ambito territoriale si sviluppano ambienti unici per la loro relativa ricchezza di sorgenti, inoltre la maggiore piovosità insieme all’altitudine più elevata consente la presenza di ricchi pascoli inframmezzati da boschi (prevalentemente cerrete miste)
e colture cerealicole che creano un ricco mosaico ambientale dal notevole valore paesaggistico. Contigui all’Appennino vero e proprio, i Monti Dauni risultano essere così frequentati da specie importanti come il Lupo o il Nibbio reale che qui ancora si riproducono arricchendo di fatto con la loro presenza il valore naturalistico dell’area.
 
home | chi siamo | come operiamo | dove operiamo | progetti | aiuta il CSN | link amici | Site Map | cookie policy
powered by netplanet - Denominazione: ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719