COME OPERIAMO
 RICERCA
 CONSERVAZIONE
 EDUCAZIONE AMBIENTALE
 WORKSHOP E SEMINARI
 ESCURSIONISMO
 EDITING E FOTOGRAFIA
Pro - Natura

Ambiente e legalità: quali le prospettive per la conservazione della natura in Puglia?"

Oasi Lago Salso - Manfredonia (FG) - 19.11.2011

Le recenti catastrofi causate dalle piogge torrenziali che si sono abbattute in Liguria non devono passare inosservate nemmeno in Puglia dove sono ancora tante le zone a forte rischio idrogeologico: dal Gargano all´Appennino Dauno i problemi non sono stati quasi mai affrontati e di conseguenza risolti. Si parlerà di questo ma anche delle altre illegalità in termini ambientali, nel corso di una tavola rotonda organizzata dal Gal Daunofantino nell´ambito del Progetto Life " Avifauna dell´Oasi Lago Salso" in programma domenica 20 novembre a Manfredonia. Ospite d´onore, il presidente onorario del WWF Italia, Fulco Pratesi, personaggio che ha fatto della tutela dell´ambiente e della natura l´obiettivo della sua vita. Pratesi risponderà alle domande del giornalista Rai, Michele Peragine, che coordinerà la tavola rotonda alla quale vi prenderà parte anche il Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trani, Antonio Savasta. "Ambiente e legalità: quali le prospettive per la conservazione della natura in Puglia?" il titolo del terzo workshop relativo al progetto Life in questione; un progetto finanziato dall´Unione Europea e condotto dalla Società Oasi Lago Salso in collaborazione con il Gall Daunofantino, l´Università di Foggia e il Centro Studi Naturalistici. Il Life è entrato ormai nel vivo e ha recentemente incassato gli elogi della Commissione europea e del Ministero dell´Ambiente al termine dell´ultimo monitoraggio presso l´Oasi del Parco Nazionale del Gargano. Al convegno del 20 novembre interverranno il presidente della società Oasi Lago salso SpA, Pietro Salcuni, il presidente del Gal Daunofantino, Michele D´Errico, il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, i presidenti delle province di Foggia e Bat, Antonio Pepe e Francesco Ventola, il coordinatore provinciale del Corpo Forestale dello Stato, Federico Padovano. Prevista la partecipazione anche dell´assessore regionale alla Qualità del Territorio, Angela Barbanente, il presidente del WWF Puglia, Antonio De Feo, il Commissario straordinario dell´Ente Parco Nazionale del Gargano, Stefano Pecorella, il direttore del Parco Nazionale dell´Alta Murgia, Fabio Modesti, il presidente del Centro Studi Naturalistici, Enzo Rizzi. Oggi, i reati ambientali, sono sostanzialmente a prescrizione certa. A farne le spese, insieme alla legalità, sono i diritti fondamentali, come quello alla salute e a un ambiente sano e pulito. Dalla tavola rotonda in programma a Manfredonia si attendono risultati in questo senso, soprattutto in una fase in cui il senso della legalità nel nostro Paese subisce attacchi pesantissimi.

Sito: www.lifelagosalso.it
 
home | chi siamo | come operiamo | dove operiamo | progetti | aiuta il CSN | link amici | Site Map | cookie policy
powered by netplanet - Denominazione: ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719