COME OPERIAMO
 RICERCA
 CONSERVAZIONE
 EDUCAZIONE AMBIENTALE
 WORKSHOP E SEMINARI
 ESCURSIONISMO
 EDITING E FOTOGRAFIA
Pro - Natura

Viveva sul Gargano l´Uomo più antico d´Europa

21 ottobre 2006

Un milione e 700 mila anni fa, in prossimità delle Cave di Pirro Nord, presso Apricena (FG), vivevano gli uomini d´Europa più antichi finora conosciuti. La loro presenza è stata portata alla luce da una ricerca di varie università italiane e i cui dettagli saranno pubblicati sul prossimo numero di National Geographic, in edicola il 28 ottobre nella versione italiana.

Non sono stati scoperti resti fossili di esseri umani, bensì evidenze indirette, ma assolutamente chiare e inconfutabili, della loro r esistenza. Sono stati infatti trovati manufatti costituiti soprattutto da alcune schegge in selce ottenute grazie ad una tecnica di percussione diretta alla pietra dura. E questo dice che quegli uomini erano già in possesso di un comportamento tecnologico complesso. I reperti presentano inoltre molte analogie con quelli ritrovati in Georgia (che fino ad oggi costituivano le più antiche testimonianze del genere Homo al di fuori dell´Africa), tanto da far pensare ad un unico filo comune che unirebbe spazi terrestri allora così lontani.

Questi ritrovamenti infine sembrerebbero avvalorare l´ipotesi della provenienza dell´Uomo nel bacino del Mediterraneo da oriente e non dall´Africa nord-occidentale.

Fonte: (La Repubblica – 21 ottobre 2006)

Archivio news
 
home | chi siamo | come operiamo | dove operiamo | progetti | aiuta il CSN | link amici | Site Map | cookie policy
powered by netplanet - Denominazione: ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719