COME OPERIAMO
 RICERCA
 CONSERVAZIONE
 EDUCAZIONE AMBIENTALE
 WORKSHOP E SEMINARI
 ESCURSIONISMO
 EDITING E FOTOGRAFIA
Pro - Natura

Salerno: cacciatori verbalizzati. Tra loro pure un componente della commissione che rilascia i permessi di caccia

7 dicembre 2010

Vi era pure un rappresentante nella Commissione Provinciale che esamina i cacciatori per il rilascio della licenza. Un nome molto noto nell´ambito associazionistico venatorio salernitano, ora verbalizzato e deferito all´Autorità Giudiziaria.

In sua compagnia pure un funzionario della Regione Campania il quale, assieme ad un terzo cacciatore, veniva sorpreso dalle Guardie del WWF di Salerno in un appostamento fisso apparentemente legale.

In realtà le caratteristiche dello stesso risultavano in evidente difformità dalla normativa vigente in materia. La combriccola aveva inoltre abbattuto in una sola “azione di caccia” ben 10 Anatidi (Fischioni) utilizzando, tra l´altro, richiami vivi. Si trattava di uccelli legati in malo modo e tenuti in acqua in evidente, secondo le Guardie del WWF, stato di maltrattamento e sofferenza fisica. Tale situazione patologica risultava anche in sede di visita veterinaria. Gli animali che erano stati catturati sono stati per ora ricoverati in attesa della loro liberazione.

L´attività di vigilanza del WWF portava inoltre a scoprire un´altro grave episodio costato purtroppo la vita ad una bellissima, quanto rara, Gru e ad una, altrettanto protetta, Nitticora. Alla vista della Guardie, i cacciatori tentavano inizialmente di occultare i due uccelli, ma poco dopo hanno ammesso le loro responsabilità e venivano così accompagnati presso la poco distante Caserma dei Carabinieri di Borgo Carillia. Armi, munizioni ed animali abbattuti venivano così posti sotto sequestro. I tre cacciatori, invece, sono stati tutti denunciati.

Tutti episodi molto gravi, commentano al WWF. In particolare, relativamente all´abbattimento della Nitticora e della Gru, non dovrebbe più essere concepibile fare ciò anche alla luce dei continui appelli alla salvaguardia dell´ambiente e al rispetto della vita degli animali e di alcune specie di avifauna, particolarmente protette ed in via di estinzione. Le operazioni di controllo sono state condotte dalle Guardie P.G. del Nucleo provinciale WWF di Salerno, unitamente al Coordinamento Regionale del WWF Campania e Provinciale WWF di Salerno, ai quali fanno rispettivamente capo, Mario Minoliti e Alfonso Albero.

Archivio news
 
home | chi siamo | come operiamo | dove operiamo | progetti | aiuta il CSN | link amici | Site Map | cookie policy
powered by netplanet - Denominazione: ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719