COME OPERIAMO
 RICERCA
 CONSERVAZIONE
 EDUCAZIONE AMBIENTALE
 WORKSHOP E SEMINARI
 ESCURSIONISMO
 EDITING E FOTOGRAFIA
Pro - Natura

Concluso il progetto didattico Gobbo rugginoso - 8.500 ragazzi coinvolti

22 dicembre 2006

Si è concluso il progetto didattico sul Gobbo rugginoso nell´ambito del progetto POR 2000-2006 misura 1.6, linea d´intervento 2 “Reintroduzione del Gobbo rugginoso nel Parco Nazionale del Gargano”, ideato e curato dal Centro Studi Naturalistici per conto dell´Ente Parco. Oltre alle azioni più strettamente e direttamente legate alla conservazione della natura si è voluto svolgere una estesa ed intensa azione di comunicazione e sensibilizzazione, fondamentale per il successo di ogni progetto di reintroduzione.

Le attività didattiche sono proseguite per due anni scolastici e mezzo, interessando circa 8.500 bambini e ragazzi delle scuole materne, elementari, medie e superiori della provincia di Foggia. Il primo anno sono state effettuate visite guidate presso l´Oasi Lago Salso e il Centro Fauna Selvatica, mentre il secondo e terzo anno, sono stati organizzati degli incontri didattici in aula con una parte comune, centrata sulla biologia ed ecologia del Gobbo rugginoso e sul progetto di reintroduzione che lo interessa, a cui si è affiancata una seconda parte in cui si sono approfonditi argomenti legati alle scienze naturali.

Il progetto didattico e di sensibilizzazione è stato accolto con entusiasmo dai referenti delle scuole presenti sul territorio della provincia di Foggia. L´adesione all´iniziativa è stata molto alta, soprattutto per quanto riguarda gli incontri didattici in aula tanto che da marzo a dicembre 2006 ne stati svolti 280, coinvolgendo così più di 7.000 studenti oltre ai loro insegnanti.
La ricaduta in termini di visibilità del progetto è stata notevole poiché i bambini e i ragazzi, nelle attività di sensibilizzazione, fungono da amplificatori per i concetti che vengono loro trasmessi, nei confronti delle proprie famiglie. Non è esagerato allora ritenere che attraverso queste azioni informative e formative rivolte al mondo della scuola si è fatto acquisire ad una buona parte della comunità locale una maggiore visibilità e consapevolezza dell´esistenza e del valore del patrimonio naturalistico-ambientale presente presso l´Oasi Lago Salso.
Con questo progetto didattico – afferma Vincenzo Rizzi, Presidente del CSN - ci si è prefissi l´obiettivo prioritario di aprire una finestra conoscitiva sul Gobbo rugginoso, sui motivi che l´hanno portato ad essere l´uccello più raro d´Europa e sulle azioni in corso per salvarlo. A questo obiettivo prioritario è stato associato quello di fornire una conoscenza approfondita delle tematiche legate alle scienze naturali. In questo modo si è puntato ad una prospettiva ben più ampia ed articolata, nel tentativo di sviluppare maggiormente la cura ed il rispetto per la natura.”

Archivio news
 
home | chi siamo | come operiamo | dove operiamo | progetti | aiuta il CSN | link amici | Site Map | cookie policy
powered by netplanet - Denominazione: ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719