COME OPERIAMO
 RICERCA
 CONSERVAZIONE
 EDUCAZIONE AMBIENTALE
 WORKSHOP E SEMINARI
 ESCURSIONISMO
 EDITING E FOTOGRAFIA
Pro - Natura

Gargano: abusi edilizi, caccia e pesca illecita: 23 denunciati

 

21 dicembre 2013




23 soggetti sono stati denunciati dal comando del Corpo Forestale di Cagnano Varano - a piede libero e a vario titolo - per esercizio venatorio illecito, violazioni delle norme urbanistico edilizie-ambientali e per esercizio di pesca illecita nelle acque della laguna di Varano. L’operazione, disposta dal C.T.A., Coordinamento Territoriale per l’Ambiente, era finalizzata alla prevenzione e alla repressione dei reati ambientali

Nello specifico, in località Scaricafarina nel comune di Ischitella, è stato denunciato un cacciatore che esercitava attività venatoria illecita di avifauna protetta ed esercizio venatorio di specie di avifauna non annoverate nel calendario venatorio regionale. Durante l´attività di Polizia Giudiziaria è stato posto sotto sequestro penale probatorio un fucile semiautomatico calibro 12, munizionamento al piombo spezzato e la selvaggina illegalmente abbattuta.

In località Fiumicello, Orti Pantani e Friscale, nei comuni di Cagnano Varano e Carpino, 11 persone sono state deferite all´autorità giudiziaria per aver esercitato la pesca dei molluschi bivalvi (vongole veraci) in violazione alle specifiche norme di tutela ambientale, per aver usato come ausilio all´attività illecita un attrezzo, denominato draga idraulica, non consentito dalla legge e per aver catturato novellame di specie ittiche.

In località Irchio, Barosella e Bagno nei comuni di Cagnano Varano e Ischitella sono stati denunciati per abuso edilizio nove soggetti che aveva costruito darsene e posti di approdo in assenza di autorizzazioni urbanistico-ambientali, deviato il naturale corso delle acque lagunari e occupato il demanio marittimo. Contestualmente venivano sequestrate tutte le opere poste in essere con consequenziale apposizione di sigilli.

In località Torre Varano-Porto Canale di Foce Varano, nel comune di Ischitella, infine, due soggetti sono stati segnalati all´autorità giudiziaria per il reato di inosservanza di norme sulla sicurezza alla navigazione, del divieto di ostacolare la navigazione e occupazione di demanio marittimo per 6000 metri quadri complessivi.

 

Archivio news
 
home | chi siamo | come operiamo | dove operiamo | progetti | aiuta il CSN | link amici | Site Map | cookie policy
powered by netplanet - Denominazione: ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719